schermata pagina facebook

Profilo o Pagina? Questo sì che è un dilemma, qual è la differenza tra la due, ma soprattutto qual è più conveniente avere se si vuole cominciare a fare Social Media Marketing attraverso Facebook?.

Proviamo subito a fare chiarezza.

Il profilo è personale.

Il profilo è stato creato da Facebook affinché le persone possano tenersi in contatto con amici e familiari.

Viene appunto definito “personale” perchprofilo ragazza con tableté l’utente può condividere con i suoi “amici” i propri interessi, visibili solo a chi ha stretto un rapporto di amicizia.

Il profilo è destinato quindi alle persone fisiche.

Utilizzare il profilo personale per uno scopo diverso da quello spiegato è considerata una violazione delle condizioni d’uso redatte da Facebook, che può procedere alla chiusura immediata del profilo.

 

La pagina rappresenta un’attività, un’azienda o un personaggio pubblico.

Gestione Social Network insights

Esempio dei dati statistici di una Fan Page

Se si possiede un’attività, si è un brand o un personaggio pubblico, possedere una Fan Page per fare Social Media Marketing concede dei vantaggi innegabili, perché permette di avere accesso ad alcune informazioni riguardati i propri fan tramite le insight, un insieme di statistiche che consentono di visualizzare alcuni dati del proprio pubblico.

Attraverso una Fan Page, è possibile inoltre avere accesso all’area Advertising, per programmare inserzioni o campagne al fine di promuovere i propri prodotti o servizi, definendo un target personalizzabile.

 

Ora diamo un’occhiata ai dettagli più tecnici.

esempio di una fan page facebook

Esempio di una Fan Page

1) Amici/Fan: il profilo ha soltanto gli amici e il rapporto che si instaura tra due utenti che hanno stretto amicizia è di reciprocità, per cui se Marco e Thomas sono amici, ognuno riceverà sulla propria sezione delle notizie i post dell’altro, con uno scambio di informazioni anche personali.

La Fan Page non ha amici ma fan, che vengono acquisiti ogni volta che un profilo clicca “mi piace” sulla pagina e sono illimitati, mentre il numero di amicizie che può avere un profilo non può superare i 5.000.

È indubbio che per un brand sia molto più conveniente poter avere più di 5.000 amici.

Il rapporto che si instaura tra pagina e fan è unidirezionale, per cui chi ha messo il “mi piace” potrà visualizzare i post pubblicati sulla sezione delle notizie, senza però che chi gestisce la Fan Page possa visualizzare i dati personali del profilo.

Facciamo un esempio più esemplificativo:

Se un negozio d’abbigliamento ha un profilo, per far sì che Marco possa riceverne i post, dovrà chiedergli l’amicizia. In questo modo, però, l’utente dovrà permette al negozio di ricevere notizie dal proprio profilo. Questo è uno dei motivi per cui Marco potrà decidere di non concedere l’amicizia al negozio.

2) Tag: un profilo può taggare pagine e amici, mentre una pagina può taggare solo altre pagine e non i profili. Questo risponde al bisogno di tutelare gli utenti dall’attività di spam.

3) Pubblico/Privato: il profilo possiede delle impostazioni che regolano la sua visibilità. Un utente può decidere di rendere il proprio profilo accessibile solo agli amici (o anche ad amici di amici).

Una pagina è sempre pubblica, per cui tutti possono vedere e commentare i suoi post.

 

Riassumiamo i motivi per cui è più vantaggioso avere una Fan Page per il Social Media Marketing:

  • i contenuti sono più facilmente condivisibili;
  • ci sono strumenti professionali per il marketing;
  • ci sono strumenti professionali per il monitoraggio della pagina;
  • non si incorrere nel rischio di vedere cancellato il proprio profilo per la violazione delle condizioni d’uso imposte da Facebook.

 

Vuoi creare la pagina Facebook per la tua azienda? Scrivici o chiedici una consulenza su: info@proxysverona.it

Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestTweet about this on TwitterEmail this to someone